Sport tradizionale

   Riduci

Lo sport tradizionale di Oyace è il fiolet.

Nelle domeniche di primavera, é il passatempo abituale dei giovani e non del paese.Oggi, Oyace ha tre squadre di fiolet e ognuna partecipa, con più o meno fortuna, ai campionati regionali.

 

 

 

DENOMINAZIONE:
fiolet
TIPO DI GIOCO: lancio di pallina ovoidale battuta con bastone
OBIETTIVO: colpire al volo la pallina con un bastone, cercando di mandarla il più lontano possibile
MATERIALI DI GIOCO: una pallina ovoidale ("fiolet"); una base tondeggiante ("pira"), rappresentata un tempo da una liscia pietra di torrente, oggi da un manufatto apposito; un bastone ("eima"), che termina con una grossa testa ("maciocca")
COME SI GIOCA: il giocatore colloca il "fiolet" sulla "pira", alta da terra almeno 20 cm, facendolo stare in equilibrio sulla parte piatta; impugnando la "eima" con una sola mano, colpisce delicatamente il "fiolet" con la "maciocca" per farlo balzare in aria; poi lo colpisce nuovamente al volo a tutta forza, per scagliarlo il più lontano possibile. La lunghezza del lancio determina il punteggio attribuitogli, in ragione di un punto ogni 15 metri. Nel campionato a squadre, il punteggio di squadra è dato dalla somma dei punteggi dei cinque giocatori che la compongono. Tra l'attività individuale, spicca il trofeo chiamato "Bâton d'or": chi vi si impone si aggiudica una "eima" artisticamente intagliata, su cui sono incisi i nomi di tutti i vincitori degli anni precedenti, e può tenerla per un anno, prima di rimetterla in palio nel campionato successivo
 



Strumenti

"Fiolet": è una pallina di forma ovoidale, attualmente puo' essere
- in legno appesantita da chiodatura di rame ed ottone
- in plastica avvolgente un corpo metallico
- in metallo

"Pira": è la pietra tondeggiante sulla quale si pone il "fiolet"

"Eima": è una mazza di legno lunga 80 -100 cm, che termina con una "testa" di legno massiccio, detta "maciocca"
 
Strumenti per gioco "fiolet"



Torna al menù di accesso rapido